Italia Living History Group

L'associazione Italia Living History Group è apartitica e apolitica e non ha fini di esaltazione razziale di sorta.
Italia Living History Group
Italia Living History Group ha aggiornato il suo stato.mercoledì, Novembre 25th, 2020 at 7:48am
Italia Living History Group
Italia Living History Groupdomenica, Ottobre 25th, 2020 at 8:21pm
Maro’ del Battaglione Lupo ripresi durante un combattimento sul fiume Senio. marzo 1945.
Italia Living History Group
Italia Living History Groupmartedì, Ottobre 20th, 2020 at 6:33pm
Mostrine Decima Mas
(Aprire foto per vedere post completo)
Italia Living History Group
Italia Living History Groupmartedì, Ottobre 20th, 2020 at 6:31pm
Gradi Marina ed equivalenti nell’esercito.
Italia Living History Group
Italia Living History Groupgiovedì, Ottobre 15th, 2020 at 9:59am
Il fucile mitragliatore Breda Modello 30 fu in dotazione dal 1931 alle unità di fanteria come arma collettiva della squadra fucilieri del regio esercito.
Il principio di funzionamento era basato sul corto rinculo della canna solidale all'otturatore.
Il caricamento era a caricatori di soli 20 Colpi non estraibili e riempiti con apposite lastrine ,il che non consentiva un'autonomia di fuoco elevata.
Le cartucce erano di tipo speciale, identiche a quelle dei fucili Carcano 91/38 ma più potenti .
La lubrificazione delle munizioni prima di essere spinte e introdotte dall'otturatore in camera di scoppio, al fine di favorire e aiutare l'estrazione del bossolo spento a partenza del colpo avvenuto. L'olio in alcuni teatri operativi come quello dell'Africa settentrionale o quelli glaciali russi, aveva la cattiva fama di trattenere sabbia, polvere oppure, con le temperature parecchio sotto lo zero, tendeva a solidificarsi, bloccando e pregiudicando sovente l'affidabilità dell'arma.
Elementi positivi dell'arma invece erano la possibilità di cambio rapido della canna e il comodo bipiede.
Prodotta dal 1930, venne largamente impiegata dall'Esercito italiano in tutti i teatri di guerra fino al 1945 . La mitragliatrice continuò ad essere prodotta, fino alla fine della guerra, anche sotto occupazione tedesca, venendo impiegata dalla Repubblica Sociale Italiana e dall esercito tedesco.Dopo la fine della guerra l’arma rimase per un breve periodo in servizio fino al suo completo rimpiazzo con equipaggiamento più moderno ed efficiente.
Italia Living History Group
Italia Living History Group determinato/a.mercoledì, Ottobre 14th, 2020 at 8:53am
NUOVA SEZIONE CENTRO-SUD!!